Blog: http://glyph.ilcannocchiale.it

Mary Mallon

Mary Mallon, passata alla storia come Typhoid Mary, era una cuoca americana d’origine irlandese che, secondo una leggenda metropolitana, ha trasmesso il tifo a più di cinquanta persone lavorando a New York nei primi anni del Novecento. A quanto pare, la donna sapeva di avere la malattia ed era riuscita a eludere la polizia per otto anni, fino a quando venne arrestata nel 1915. Esiste forse anche un prototipo più antico. In una novella intitolata Il letto numero 29, scritta nel 1884, lo scrittore Guy de Maupassant (1850-1893) parlava di una donna che aveva deliberatamente diffuso la sifilide presso le forze nemiche. È possibile, tra l’altro, che Maupassant si sia basato su una leggenda del tempo.

Pubblicato il 23/5/2007 alle 9.31 nella rubrica genialità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web